Consigli per la quarantena - vol.1

Aggiornamento: 28 mag 2020

10 film che ti faranno riscoprire cinefilo durante questa "reclusione"!


La situazione che tutto il mondo è portato ad affrontare a causa del COVID-19, è sicuramente molto difficile ma possiamo utilizzare in maniera funzionale e produttiva questa reclusione!

Cerchiamo di guardare al lato positivo, in questo periodo di quarantena possiamo munirci di telecomando o PC, e riscoprirci cinefili o addirittura accaniti lettori, dandoci l'obbligo di passare il tempo in casa, e magari recuperare quel best seller o il film cult che da tempo vogliamo vedere, ma per il quale non troviamo mai il tempo!


Ecco a voi la prima parte di una lista non-molto-breve di film, libri e serie tv che abbiamo scelto per voi! Non perdetevi il prossimo articolo in cui troverete serie TV e libri, lasciate a questi titoli la possibilità di allietare questa reclusione e mi raccomando: restate a casa!



Piccole donne (2019)

L'ultimo adattamento cinematografico del classico "Piccole donne" della scrittrice Louise May Alcott, che narra la storia di quattro sorelle e della loro unitissima famiglia durante la guerra civile americana. In viaggio con la madre, Amy, Jo, Beth e Meg scoprono l'amore e l'importanza dei legami familiari.






The Truman Show

Che cosa fareste se vi rendeste conto che la vostra intera vita non è che una messinscena?

Truman Burbank, interpretato da Jim Carrey, scopre che in tutti i suoi trent'anni di vita è stato a sua insaputa protagonista di uno show televisivo, che manda in onda ogni singolo istante della sua giornata, e che tutte le persone che ha intorno sono soltanto attori.






Chiamami col tuo nome

Chiamami col tuo nome del regista italiano Luca Guadagnino e tratto dall'omonimo romanzo di André Aciman, è entrato nelle sale italiane nel 2017, vincendo ai Bafta come miglior adattamento cinematografico.

L'intera storia si sviluppa in provincia di Crema, attorno a luoghi che profumano di genuinità, del fresco della sera. È un'Italia di inizio anni '80, un paese di pianura che sa ancora stupirsi davanti alla purezza della giovinezza. È proprio l'incontro tra due ragazzi, Oliver, un ventiquattrenne pieno di vita e Elio, un'adolescente dotato di estrema sensibilità, che segnerà l'inizio di un'estate che non dimenticheranno facilmente.

Una storia d'amore che sprigiona delicatezza da tutti i pori.







Bastardi senza gloria

Tarantino riscrive la storia raccontando un attentato a Hitler collocato nell'unico luogo per lui possibile: un cinema.

Protagonisti del film sono i Bastardi, un gruppo di soldati americani ebrei che dà la caccia ai nazisti, il colonnello delle SS Hans Landa, chiamato il "cacciatore di ebrei", e la giovane Shosanna, sfuggita all'esecuzione della sua famiglia ordinata da quest'ultimo. Le loro vicende si intrecceranno in un complesso piano di vendetta.







Roma

Con il film Roma, il pluripremiato regista Alfonso Cuaròn, ci racconta la sua terra, il Messico della sua infanzia, quello degli anni '70. Dona allo spettatore un ritratto appassionato della vita quotidiana di una numerosa famiglia medio borghese, che nonostante la sua posizione sociale sarà portata a mutare.

Ambientato in un periodo di grande crisi economica e politica per il paese, questo film mira ad essere al contempo due cose: sicuramente una denuncia sociale, ma non di meno un grande tributo a tutte le tate di famiglia che ogni giorno, con dedizione, hanno cresciuto i bambini della borghesia messicana.







L'attimo fuggente

Classico senza tempo, quale film migliore per farvi innamorare della poesia, dell'arte e della vita stessa? Entrate anche voi nella Setta dei Poeti Estinti perché, come direbbe il professor Keating, cogliere l'attimo e vivere senza rimorsi è ciò che veramente conta.







Storia di un matrimonio

La storia si sviluppa intorno ai personaggi di due coniugi, interpretati da Scarlett Johansson ed Adam Driver, che danno vita ad una causa legale per l'affido del figlio.

La tematica affrontata è dunque quella della separazione di una coppia e della difficile gestione della situazione che coinvolge anche un bambino.

Baumbach, attraverso Marriage Story, spiega quanto sia complicato allontanarsi definitivamente per due persone che forse infondo hanno imparato ad amarsi, nel momento in cui si condivide un figlio.







Midnight in Paris

"Sindrome epoca d'oro, cioè l'idea errata che un diverso periodo storico sia migliore di quello in cui viviamo."

In questa commedia di Woody Allen, lo sceneggiatore Gil Pender a mezzanotte si ritrova catapultato nella Parigi degli anni Venti, dove fa la conoscenza dei principali scrittori e artisti dell'epoca.






La dolce vita

La dolce vita, uno dei film più rinomati della filmografia italiana e diretto dal Maestro Federico Fellini, racconta le vicende di Marcello Rubini (interpretato da un giovane Marcello Mastroianni), un giornalista di scoop scandalistici il cui sogno nel cassetto è in realtà quello di dedicarsi alla letteratura e scrivere romanzi. La pellicola, ambientata nella Roma mondana degli anni ’60, svela, attraverso diversi episodi, luci e ombre della società capitolina dell'epoca.






The Imitation Game

Storia del brillante matematico Alan Turing, interpretato da Benedict Cumberbatch, che durante la Seconda guerra mondiale ha decifrato il codice nazista Enigma e ideato la macchina progenitrice del computer. Oltre alla sua avvincente storia, il film analizza la complessità della mente del protagonista e il suo difficile rapporto con la società inglese del tempo.







-Greta Basso, 4B e Martina Zullo, 4AL


186 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Into the Wild